In Amazon, mettiamo la nostra portata e la nostra cultura dell'innovazione al servizio della sostenibilità, non solo perché è un bene per l'ambiente, ma anche per i clienti. Diversificando il nostro portfolio energetico, possiamo mantenere bassi i costi aziendali e garantire, di conseguenza, un maggiore risparmio ai clienti. Si tratta di una vittoria su tutti i fronti.

Ad oggi, Amazon ha annunciato o già iniziato la costruzione di asset che genereranno 3,6 milioni di MW/ore di energia rinnovabile ogni anno.

Amazon ha iniziato ad ospitare impianti solari sui tetti dei suoi centri di distribuzione in tutto il Paese. Il nostro obiettivo è quello di raggiungere più di 50 centri di distribuzione con pannelli solari installati sui tetti entro il 2020. Per ulteriori informazioni sull'iniziativa dell'energia solare, leggi qui.

Nel 2017, abbiamo lanciato il nostro più grande progetto eolico ad oggi, l'Amazon Wind Farm Texas. Un parco eolico da 253 MW nella Contea di Scurry con oltre 100 pale: il progetto genererà 1.000.000 MWh di energia eolica all'anno, sufficiente ad alimentare quasi 90.000 abitazioni statunitensi.

La nostra energia e il nostro impegno ambientale si stanno diffondendo all'interno dell'azienda e presso le nostre sedi in tutto il mondo. Stiamo rimodernando le nostre sedi esistenti per migliorarne l'efficienza energetica e ridurre i costi, compresa la conversione degli impianti di illuminazione in illuminazione a diodi fotoemettittori (LED). Questa modifica da sola ha ridotto il nostro consumo energetico di circa 50.000 MWh all'anno e stiamo registrando risparmi energetici aggiuntivi grazie a processi a basso o a zero costo e regolazioni dei setpoint.

Riciclare l'energia
Gli edifici di Amazon di più recente costruzione nell'area del Denny Triangle di Seattle sono riscaldati mediante un metodo innovativo e sostenibile: il riciclo dell'energia dal data center più vicino. Questo sistema di "teleriscaldamento" funziona catturando il calore generato da un data center non di Amazon nel vicino Westin Building e riciclandolo mediante tubi dell'acqua sotterranei, anziché sfiatarlo nell'atmosfera. Questo approccio unico è quasi quattro volte più efficiente rispetto ai tradizionali metodi di riscaldamento e consentirà anche al data center del Westin Building di ridurre l'energia utilizzata per raffreddare il suo edificio.

Questo sistema di teleriscaldamento è nato da una collaborazione tra Amazon, Clise Properties, McKinstry e l'amministrazione della città di Seattle. In questo modo, Amazon sarà in grado di riscaldare più di 270.000 metri quadri di uffici. La capacità di riciclare l'energia da un edificio vicino è un vantaggio della presenza di un campus urbano nel cuore di Seattle.

Trasporto sostenibile
Amazon ha firmato i Sustainable Fuel Buyers’ Principles, a dimostrazione del proprio impegno a collaborare con i fornitori di servizi per accelerare la transizione a soluzioni di trasporto commerciale a basse emissioni di carbonio. Stiamo infatti stipulando in tutta Europa contratti con i nostri fornitori per il lancio della prima flotta a ridotto inquinamento, composta da 130 furgoni e auto ad alimentazione elettrica e gas naturale. Inoltre, contiamo oltre 40 motorini elettrici e cargo-bike elettriche che completano le consegne urbane.

Gestiamo la nostra flotta di mezzi pesanti. In Nord America, questo comprende un mix di rimorchi da 16 metri e semirimorchi da 8,5 metri, dotati di falde aerodinamiche e sistemi di gonfiaggio degli pneumatici automatici a PSE per massimizzare l'efficienza del carburante. Nel Regno Unito stiamo testando e investendo in rimorchi a due piani, che aumentano al capacità di carico per rimorchio, riducendo il numero totale di mezzi su strada.

Amicus brief sul piano per l'energia pulita
Nell'aprile 2016, Amazon si è unita ad Apple, Google e Microsoft nella sottoscrizione di un rapporto legale a supporto della continua implementazione del Piano per l'energia pulita (Clean Power Plan, CPP) dell'Agenzia per la tutela dell'ambiente degli Stati Uniti, che riguarda il desiderio crescente di energia rinnovabile e conveniente da parte delle aziende del settore tecnologico in tutti gli Stati Uniti. Leggi qui il rapporto.

Impegno per il clima dell'American Business Act
Amazon continua a sostenere l'accordo sul clima di Parigi e le misure volte ad arginare il cambiamento climatico. Riteniamo che solide politiche in materia di clima ed energia pulita possano supportare la competitività, l'innovazione e la crescita.

AWS e sostenibilità
Amazon Web Services (AWS) si impegna a condurre le proprie attività nel modo più ecocompatibile possibile. Oltre ai benefici ambientali intrinsecamente associati all'esecuzione di applicazioni nel cloud, AWS ha un impegno a lungo termine per l'ottenimento di un utilizzo di energia rinnovabile al 100% per l'impronta della nostra infrastruttura globale.

Nel 2015, AWS ha annunciato la costruzione di Amazon Solar Farm Stati Uniti orientali, Amazon Wind Farm Fowler Ridge, Amazon Wind Farm Stati Uniti centrali e Amazon Wind Farm Stati Uniti orientali, situati rispettivamente in Virginia, Indiana, Ohio e North Carolina. Il parco eolico Amazon Wind Farm Fowler Ridge è divenuto operativo l'1 gennaio 2016, mentre Amazon Solar Farm Stati Uniti orientali nell'ottobre 2016.

Nel 2016, AWS ha annunciato la costruzione di Amazon Wind Farm US Central 2, un parco eolico da 189 megawatt nella Contea di Hardin, in Ohio. Abbiamo inoltre annunciato l'arrivo di altri 5 parchi solari: Amazon Solar Farm Stati Uniti orientali 2, Amazon Solar Farm Stati Uniti orientali 3, Amazon Solar Farm Stati Uniti orientali 4, Amazon Solar Farm Stati Uniti orientali 5,ciascuno con una capacità di 20 megawatt e con sede nelle contee di New Kent, Buckingham, Sussex e Powhatan in Virginia. Amazon Solar Farm Stati Uniti orientali 6, infine, è una struttura da 100 megawatt nella Contea di Southampton, in Virginia.

Questi dieci progetti di energia rinnovabile forniranno un totale di 2,6 milioni di MWh di energia all'anno sulla rete elettrica che alimenta i data center AWS situati nelle regioni AWS degli Stati Uniti orientali (Ohio) e AWS Stati Uniti orientali (Virginia settentrionale). L'elettricità prodotta da questi progetti è sufficiente ad alimentare l'equivalente di oltre 240.000 abitazioni statunitensi all'anno, quasi le dimensioni della città di Portland, in Oregon.