Investimenti in sicurezza
Lavoriamo da sempre per essere l’azienda più orientata al cliente del mondo, ma non solo. Vogliamo anche essere il miglior datore di lavoro e il posto più sicuro in cui lavorare.

La sicurezza è la nostra priorità in tutto quello che facciamo. È per questo che investiamo milioni di euro ogni anno in corsi e tecnologie che permettano ai nostri dipendenti di lavorare in totale sicurezza.
Circle photos
Circle photos

La sicurezza al primo posto

La nostra formazione, i nostri corsi e il nostro impegno in materia di sicurezza ispirano tutti coloro che lavorano in Amazon a condividere idee per creare un ambiente di lavoro sicuro.
Amazon IT
Amazon IT
Implementiamo misure di sicurezza ben definite in piena ottemperanza a tutte le normative e agli standard internazionali.
Amazon IT
Amazon IT
ESPERTI IN SICUREZZA AL CENTRO DELLE NOSTRE ATTIVITÀ
In Italia, impieghiamo oltre 100 professionisti in materia di sicurezza e nel corso del 2020 abbiamo effettuato oltre 100.000 ispezioni nei nostri centri logistici. Nel caso in cui i nostri team riscontrino qualcosa di anomalo, suggeriscono gli interventi da effettuare a cui daranno seguito gli area manager.

Ogni struttura dispone di un’unità medica completamente attrezzata sul posto in caso di incidenti sul lavoro, con defibrillatori distribuiti nella sede a una distanza massima di 150 metri.
Moving shelves
Moving shelves
SICUREZZA DAL DAY 1
La sicurezza è la priorità in tutti gli aspetti delle nostre attività, dalla progettazione del sito alla formazione. Le misure di sicurezza vengono comunicate a chiunque – dipendenti o visitatori – sin dal momento dell’arrivo in uno dei nostri centri. In ogni sito sono presenti un’ampia segnaletica di sicurezza e cartelli di pericolo, come le zone interdette al transito oltre ai passaggi pedonali sicuri e luci di emergenza lampeggianti su tutte le attrezzature in movimento. Richiediamo l'uso obbligatorio di tutti i dispositivi di protezione individuale (DPI) necessari nelle aree di lavoro di tutti i siti.

I nostri manager sono fortemente impegnati nel garantire elevati standard di sicurezza, come sottolineato in tutte le comunicazioni per rimarcare l'importanza di mantenere le persone al sicuro sul posto di lavoro, ogni giorno. Nell'ambito del nostro programma “Safety Circle”, ad ogni manager in ogni centro logistico è richiesto di "camminare in magazzino" (“walk the floor”) ogni settimana e coinvolgere fino a un massimo di cinque dipendenti, selezionati in maniera casuale dal database, per raccogliere le loro opinioni sulla sicurezza.
Pictured is the Amazon MAN4 centre in Chesterfield on Peak Fun Black Friday.
Pictured is Pickers Shaun Yeomans(left) and Susan Gaubey.
Pictured is the Amazon MAN4 centre in Chesterfield on Peak Fun Black Friday.
Pictured is Pickers Shaun Yeomans(left) and Susan Gaubey.
CORSI SULLA SICUREZZA DEDICATI
Tutti i nuovi assunti in Amazon ricevono formazione sulla sicurezza sin da primo giorno e ogni riunione interna inizia con un suggerimento in merito. Incoraggiamo una cultura della segnalazione che richiede che tutti i potenziali rischi e incidenti, per quanto minori, siano registrati formalmente per l'analisi e l’intervento.

Monitoriamo costantemente le prestazioni di sicurezza. Le metriche sono un indicatore chiave delle prestazioni in tutte le riunioni manageriali. Tali dati sono esaminati settimanalmente dai responsabili a livello di sito e mensilmente dalla nostra leadership italiana ed europea.
Amazon IT
Amazon IT
CONTRASTARE LA PANDEMIA DA COVID-19
Garantire la sicurezza dei nostri dipendenti durante l’emergenza sanitaria da COVID-19 rimane la nostra priorità.

Nel 2020 abbiamo stanziato 11,5 miliardi di dollari in iniziative legate al contrasto della pandemia per garantire la sicurezza dei nostri dipendenti e la continuità del servizio di consegna degli ordini ai clienti. Queste misure includono un investimento di oltre 1,2 miliardi di dollari in misure come controlli della temperatura, mascherine, guanti, maggiore pulizia e sanificazione, tamponi e altro. Abbiamo inoltre implementato più di 150 cambiamenti significativi di processo per riuscire a garantire quotidianamente la sicurezza dei nostri dipendenti, comprese le misure di distanziamento sociale e una maggiore pulizia e sanificazione in ogni sito.
MISURE DI SICUREZZA
Solo in Italia, abbiamo fornito ai nostri dipendenti:

Siamo orgogliosi di essere stati tra le prime aziende in Italia ad aprire hub vaccinali dedicati ai lavoratori. Si tratta di un'iniziativa importante per la salute e la sicurezza dei dipendenti Amazon e dei dipendenti dei nostri fornitori e per le comunità in cui essi vivono e lavorano. Abbiamo organizzato eventi di vaccinazione nei nostri hub in tutte le regioni dove ciò è stato possibile, e dove le dosi dei vaccini sono state messe a disposizione delle aziende dalle autorità sanitarie.

Inoltre, offriamo a tutti i nostri dipendenti la possibilità di sottoporsi regolarmente e volontariamente a tamponi nasofaringei.
  • Amazon creates a special online store where the government can procure medical equipment. These supplies are packed and shipped from their Coalville Fulfimlent Centre (BHX2), Leicestershire.
(l&r) Mohamed Elsaka (elsakm) and Adrian Goloiu (agoloiu) pick medical supplies for an order.
    9 milioni di mascherine, visiere protettive e altre protezioni per il viso
  • Husband and wife Jonathan and Samantha Moat who work at the FC together.
    230 milioni di flaconi di disinfettante per mani
  • Peak behind Peak Naomi and Dax Cook
    12 milioni di paia di guanti
  • Amazon creates a special online store where the government can procure medical equipment.
    35 milioni di salviette disinfettanti
Amazon IT
Amazon IT
SEGNALAZIONI SULLA SICUREZZA
La segnalazione dei rischi e degli incidenti rappresenta un aspetto cruciale per un efficace mantenimento dei sistemi di gestione della sicurezza. Incoraggiamo i dipendenti a segnalare qualsiasi incidente, anche se apparentemente minore o banale, e qualsiasi situazione o evento che abbia causato danni, anche se nessuno si è fatto male.

Ogni segnalazione viene analizzata dal nostro team dedicato alla sicurezza che, se necessario, si avvarrà del supporto di esperti in materia per prevenire rischi specifici. Monitoriamo e valutiamo costantemente i dati relativi agli incidenti e agli HIPO (incidente ad alto potenziale), e se individuiamo nuove tipologie di incidenti o rischi specifici, interveniamo prontamente.
INVESTIRE NELLA TECNOLOGIA PER RENDERE LE ATTIVITÀ SEMPRE PIÙ SICURE
La nostra tecnologia contribuisce a ridurre lo sforzo fisico dei nostri dipendenti. Di seguito alcune delle nostre soluzioni tecnologiche:
  • Robotics show in an Amazon FC
    Unità robotiche
    Le unità robotiche gestiscono la maggior parte dei prodotti nei nostri centri di distribuzione e riducono lo sforzo fisico delle persone. Queste unità portano i prodotti direttamente ai dipendenti, che poi prelevano e stoccano gli ordini dei clienti.
  • An Amazon employee works on a robot in an FC while wearing a safety vest
    Gilet intelligenti
    I gilet intelligenti utilizzano frequenze radio a corto raggio per inviare segnali alle unità robotiche per rallentare, modificare il loro percorso o fermarsi quando rilevano la presenza di dipendenti.
Amazon Innovation Lab
Abbiamo inoltre presentato l’Innovation Lab di Vercelli in cui sviluppiamo le tecnologie di ultima generazione per continuare a migliorare i nostri già elevati standard di sicurezza.
  • "Quello che ho subito apprezzato di questa azienda è l'attenzione alla sicurezza dei dipendenti. Il momento particolare che stiamo vivendo a causa dell'emergenza Covid mi rende ancora più orgogliosa del mio percorso in azienda. Il mio team ha lavorato per implementare tutte le misure di sicurezza necessarie per continuare a lavorare, ed è pieno di persone appassionate."
    Maria Concetta Galante
    Nel team dedicato alla sicurezza presso il centro di distribuzione di Vercelli
  • "Lavorare con i robot mi permette di svolgere un compito semplice in modo efficace. È un nuovo modo di lavorare che evita lo spostamento manuale dei carrelli che si muovono autonomamente da un punto all'altro del centro. Apprezzo il fatto che siano efficienti e che abbiano reso il lavoro più facile. Ma il vero valore aggiunto è la sicurezza, grazie ai sensori che permettono un rapido arresto in caso di ostacoli o interferenze."
    Alessandra Simeone
    Nel team dedicato alla formazione presso il centro di distribuzione di Passo Corese (RI)
  • "Devo confermare che qui in Amazon la sicurezza è davvero al primo posto e non è solo uno slogan, gestisco un team di persone appassionate che lavorano ogni giorno per ridurre al minimo i rischi per i loro colleghi."
    Maxim Bulgac
    Nel team dedicato alla sicurezza del centro di distribuzione di Vercelli