L'azienda sta usando la sua rete logistica globale per acquistare, trasportare per via aerea e consegnare alcune delle essenziali attrezzature mediche identificate dal Governo Indiano e dalle organizzazioni locali.

Amazon consegnerà concentratori di ossigeno dall'Italia, ventilatori polmonari dal Regno Unito e nebulizzatori e inalatori dalla Germania. I prodotti, del valore di milioni di dollari, saranno forniti ai dipendenti in prima linea di Amazon e alle organizzazioni locali per aiutare le persone colpite da COVID-19 in diverse città dell'India, supportando di conseguenza la capacità degli ospedali, delle strutture mediche e delle istituzioni pubbliche.

Inoltre, come parte dell'impegno dell’azienda per aiutare l'India a combattere la pandemia di COVID-19, Amazon ha procurato 100 ventilatori polmonari dagli Stati Uniti adatti per l'importazione immediata in India. Amazon India ha infatti lavorato a stretto contatto con il MoHFW (Ministero della Salute e della Famiglia del Governo Indiano) e le agenzie designate per garantire che i ventilatori siano dotati di tutti i requisiti tecnici necessari per l’importazione e l’utilizzo in loco. Per saperne di più su questa iniziativa, leggi qui.