Fin da bambina Elisa sognava a occhi aperti, fantasticava di amori passionali, mondi impossibili e, qualche volta, pubblicava questi racconti sul giornalino della scuola a Barrafranca, in provincia di Enna. Oggi, a 30 anni, Elisa è ancora un'incallita sognatrice ma non pubblica più poesie e racconti nei giornalini locali. Elisa, ora, pubblica libri veri, è una mamma e una scrittrice di successo.

Un sogno tra la teiera e il caffè

Tutto inizia nella caffetteria dei suoi genitori a Caltanissetta, dove Elisa lavora come cameriera. "Tra un'ordinazione e l'altra mi perdevo a fantasticare sulla storia che stava prendendo forma nella mia testa", racconta, "con la teiera in mano mi fermavo a immaginare i personaggi e i luoghi, attirandomi quasi sempre strane occhiate dai clienti". Tolti gli abiti da lavoro, Elisa torna a casa e trasferisce su carta i mondi lontani, gli amori impossibili, i personaggi fantastici nati tra i tavoli del bar.

“Dopo mesi passati aspettando una risposta favorevole mi è sembrato incredibile poter pubblicare il mio romanzo in una sola sera”
Elisa S. Amore

Scrivere per lei è una forma di liberazione, il miglior modo per lasciarsi andare, per sognare, per sentire il cuore battere. Ma è una ragazza timida e, nonostante la passione per la scrittura, l'idea di condividere con il mondo i suoi pensieri più profondi la spaventa a morte, così i suoi racconti rimangono nel cassetto della scrivania. Il destino, però, ha in serbo qualcosa di diverso.

Un triste evento irrompe nella sua quotidianità rassicurante, costringendola a confrontarsi per la prima volta con l'esperienza della morte: la perdita del nonno materno. Rimane un grande vuoto: "La mia mente aveva bisogno di un'ancora, di credere che esiste qualcosa dopo la morte."

Così Elisa apre quel cassetto della scrivania, chiuso da tempo, e completa il suo romanzo, "una storia che si snoda tra angeli della morte, streghe e guardiani del destino in cui forze opposte si attraggono e i protagonisti combattono contro la morte, sempre in nome dell'amore".

Nonostante gli sforzi, tuttavia, il romanzo non sembra rispecchiare i gusti dei lettori moderni: "Non siamo interessati a pubblicare racconti fantasy: angeli, demoni e streghe non appassionano più", dicono gli editori. Ma Elisa non perde la sua determinazione e continua la ricerca fino a quando, una sera, scopre su Internet la possibilità di pubblicare indipendentemente il suo romanzo tramite Kindle Direct Publishing (KDP).

Una carezza del destino

"Dopo mesi passati aspettando una risposta favorevole mi è sembrato incredibile poter pubblicare il mio romanzo in una sola sera", racconta; "vedere apparire su Amazon la scritta online accanto al titolo del libro è stata un'emozione indescrivibile, mi sono sentita una scrittrice a tutti gli effetti". Per sostenere la diffusione di La carezza del destino – Touched Elisa studia una strategia mirata e creativa; realizza, da sola, un breve video simile a un trailer di un film e lo fa proiettare nelle sale cinematografiche di tutta Italia prima del film Twilight - Breaking Dawn. La creatività viene premiata: solo nella prima settimana vengono scaricate migliaia di copie del romanzo.

Elisa non si ferma e pubblica anche il secondo libro della sua saga Paranormal Romance, che in breve scala le classifiche del Kindle Store italiano. Per più di tre mesi La carezza del destino – Touched e L'inganno della notte si posizionano rispettivamente al primo e secondo posto tra i Bestseller Fantasy. E non è tutto; l'autrice viene contattata da un produttore cinematografico e da diversi editori: La carezza del destino – Touched è appena stato pubblicato in Spagna ed Elisa ha firmato un contratto con la casa editrice Nord.

Pagine da riempire

Oggi Elisa è una scrittrice a tempo pieno, e nel suo futuro vede tante pagine bianche ancora da scrivere, sia su carta sia su web. Con le mani piene di inchiostro racconta i suoi prossimi progetti: "Anche se adesso ho abbracciato la pubblicazione tradizionale non riuscirò mai ad abbandonare le redini e lasciar fare tutto agli editori. Mi piace interagire con i lettori, discutere con loro e ascoltarne i consigli. Una volta che inizi come editore di te stesso lo diventi nell'animo."

La giovane autrice ha appena completato il suo terzo lavoro, Il potere dell'oscurità – Brokenhearted, e a breve inizierà la stesura del quarto libro della saga. I lettori sono pronti a viaggiare con lei, se è vero che, nelle sue parole, "i libri sono mezzi di trasporto magici, con cui ognuno può vivere sulla propria pelle mille vite e incredibili avventure".

I libri di Elisa S. Amore

Maggiori informazioni su Kindle Direct Publishing