Dicembre è arrivato ed è tempo di pensare ai regali di Natale. I più lungimiranti avranno approfittato degli sconti offerti nelle giornate del Black Friday e del Cyber Monday, ma si sa, c’è anche chi si riduce all’ultimo minuto per acquistare i doni da far trovare ai propri cari sotto l’albero. Non sono solo i ritardatari, però, che troveranno in Amazon l’alleato migliore per la scelta dei regali: ce lo spiega Simona Calzolari, 25 anni, operatore di magazzino presso il deposito di smistamento Amazon di Brandizzo, in provincia di Torino.

Simona Calzolari, operatrice di magazzino, inquadrata nel deposito di smistamento di Brandizzo. Indossa un giubbotto arancione ed è circondata da carrelli gialli e pacchi celesti e gialli.

L’arrivo in Amazon

Per Simona, Amazon è la sua prima vera esperienza lavorativa. “Un giorno, dopo aver ricevuto un pacco Amazon, mi sono chiesta cosa ci fosse dietro ogni acquisto e, presi dalla curiosità, io e il mio ragazzo abbiamo acceso il pc, digitato Amazon.it sulla barra di ricerca, e cliccato invio”, racconta. “Navigando per il sito ci siamo imbattuti nell’area Opportunità di Lavoro e abbiamo deciso di presentare la nostra candidatura. Nel 2018 siamo entrati ufficialmente insieme in Amazon, nel deposito di smistamento di Brandizzo, in provincia di Torino”. Simona è anche Ambassador dell’azienda ed è felice di poter spiegare come funziona il mondo di Amazon agli osservatori esterni.

“Siamo decisamente pronti a trasformare il deposito di Brandizzo in una moderna fabbrica di Babbo Natale.”

Quando Simona e il suo ragazzo sono arrivati si sono subito sentiti come in una grande famiglia. “In Amazon le persone e la loro sicurezza vengono sempre messe al primo posto. I manager sono sempre disposti a un confronto e ad ascoltarci, anche nei periodi più impegnativi”.

Al suo secondo picco, Simona sottolinea: “Quest’anno per la prima volta ho messo la mia esperienza a disposizione dei nuovi colleghi durante le giornate del Black Friday e del Cyber Monday. È molto stimolante confrontarsi con gli altri e impegnarsi tutti insieme nel raggiungimento di un obiettivo comune. Dal punto di vista personale” aggiunge “spero di imparare sempre cose nuove e continuare a migliorarmi”.

Anche nel deposito di Brandizzo non mancano i momenti dedicati al divertimento: “Quest’anno durante il picco abbiamo organizzato un torneo di calcetto, ma è solo una delle iniziative proposte dall’azienda. Sono tutte attività che ci fanno sentire ancora più parte della stessa squadra”.

Il Natale è alle porte

Lo spirito natalizio aleggia già nell’aria del magazzino piemontese: “Siamo decisamente pronti a trasformare il deposito di Brandizzo in una moderna fabbrica di Babbo Natale”.

Ma Simona cosa si aspetta dal suo Natale? “Ho appena comprato casa insieme al mio ragazzo e vorrei tanto ricevere cose utili per arredarla, magari dei quadri. Mi piacerebbe anche trovare una macchina fotografica sotto l’albero. Il mio più grande desiderio però è rendere orgogliosi i miei cari con quello che faccio e per la persona che sono. Sono una volontaria della Croce Rossa e sono molto orgogliosa di aver trovato un posto di lavoro in cui ho l’opportunità di mettere la mia esperienza a disposizione di tutti i colleghi”.