Non vi dà molto fastidio quando un negozio ha esaurito un prodotto di cui avete bisogno? Il giocattolo da acquistare all’ultimo minuto per una festa di compleanno, i vostri cereali preferiti da colazione o le scarpe della vostra taglia? È una cosa che infastidisce anche i negozianti, perché non sono in grado di darvi ciò che volete e rischiano di perdere la vendita. Come fanno allora per non farvi rimanere delusi? Si avvalgono dei dati.

Fin da quando esistono i negozi, i rivenditori hanno sempre studiato gli acquisti effettuati dai loro clienti. Informazioni come i tipi di prodotti che vendono di più e in che periodo, quello che i clienti richiedono e cercano, i brand che stanno diventando popolari, gli annunci pubblicitari e le promozioni che attirano i clienti. I negozianti raccolgono queste informazioni e altre ancora prestando attenzione ai loro clienti; le carte fedeltà sono solo un esempio dei modi in cui i negozi fisici tradizionali monitorano le abitudini di acquisto dei clienti. Grazie a tali informazioni sono in grado di offrirvi i prodotti che volete, quando li volete. Proprio come gli altri negozi, anche noi ci avvaliamo delle informazioni per mettere in evidenza i prodotti desiderati dai clienti, aiutarli a trovare ottimi articoli e assicurarci di avere scorte sufficienti.


€2,8 miliardi investiti nel 2020 in logistica, strumenti, servizi, programmi e personale dipendente per aiutare le piccole e medie imprese che vendono su Amazon ad avere successo.

La chiave del funzionamento del negozio di Amazon è la compresenza di prodotti diversi offerti sia da Amazon sia da partner di vendita. Questa combinazione è progettata per offrire ai clienti la migliore esperienza, con una migliore selezione, disponibilità e scelta dei prodotti rispetto a quanto sarebbe possibile altrimenti. Noi ci avvaliamo dei dati raccolti attraverso il nostro store per assicurarci di soddisfare le necessità dei clienti, e forniamo anche ai partner di vendita dati sulle loro vendite in modo che possano prendere decisioni su come far crescere la loro attività.

Per contribuire a fare in modo che ciò avvenga, Amazon ha investito decine di miliardi in infrastrutture e ha sviluppato centinaia di strumenti per aiutare i partner di vendita ad avere successo nel nostro store, compresi tool di analisi dei dati che li aiutano a capire meglio e a raggiungere i clienti.

Fornendo ai partner di vendita strumenti di gestione delle scorte e del pricing e raccomandazioni su come gestire e incrementare le vendite, li aiutiamo ad avere successo. In Europa lavoriamo con oltre 900.000 partner indipendenti, fra partner di vendita, sviluppatori, creatori di contenuti, autori e imprese di consegna. Solo nel 2020 abbiamo speso all’incirca 2,8 miliardi di euro in logistica, strumenti, servizi, programmi e personale dipendente per aiutare le piccole e medie imprese che vendono i loro prodotti su Amazon ad avere successo.

Abbiamo lanciato oltre 250 nuovi tool per i partner di vendita, che hanno contribuito in modo significativo al loro successo e all’ottimizzazione delle loro vendite. Tali strumenti comprendono tool di reportistica commerciale e analisi dei dati come la “Qualità delle offerte” e le classifiche dei Best seller, i “Most Wished For,” (Prodotti più desiderati), gli “Hot New Release” (Nuovi prodotti di successo) e i “Most Gifted” (Prodotti più regalati).

Oltre a questi strumenti, l’Analisi del brand permette ai partner di vendita di consultare informazioni dettagliate e le classifiche basate sulla frequenza di ricerca (che riflettono la popolarità delle keyword), i prodotti pubblicati, la percentuale di click e quella di conversione (ovvero la percentuale delle vendite totali generata dai prodotti associati a una determinata keyword).

Questi tool sono accessibili attraverso Seller Central, un portale studiato appositamente per i partner di vendita. Al suo interno possono creare nuove schede prodotto, gestire scorte e ordini, consultare informazioni sul pricing per i singoli prodotti e comunicare con i clienti.

Nella pagina dedicata a ogni singolo prodotto ne mostriamo la posizione nella classifica di vendita, e abbiamo messo a disposizione pubblicamente varie classifiche dei prodotti più venduti. Questa trasparenza è uno dei fattori che rendono Amazon un ottimo posto in cui lanciare un brand o farlo crescere.

Riteniamo di fornire ai partner di vendita e ai brand più dati di qualunque altro negozio sulla loro performance e sulle loro vendite. Questo è uno dei motivi per cui i partner di vendita hanno avuto così tanto successo nel negozio di Amazon. Tuttavia riconosciamo che i partner di vendita e i brand hanno a disposizione anche molte altre fonti di dati, da cui peraltro possono trarre informazioni sull’universo degli acquisti effettuati al di fuori del nostro negozio.

Proprio come i nostri partner di vendita e gli altri venditori di tutto il mondo, anche Amazon si avvale dei dati per gestire la sua attività di business. Sfruttiamo i dati aggregati sull’esperienza vissuta dai clienti nel nostro store per migliorarlo costantemente a beneficio di tutti, per esempio assicurandoci che gli articoli più richiesti siano disponibili, che i clienti trovino i prodotti che vogliono acquistare o che ne trovino altri di ottima qualità grazie alle raccomandazioni automatizzate.

Il successo che continuiamo a riscuotere è basato sul fatto che forniamo un’esperienza di ottimo livello – non solo per i nostri clienti, i quali beneficiano di una selezione più ampia e di una maggiore competizione che contribuisce a tenere bassi i prezzi; ma anche per i venditori terzi, salvaguardando le loro informazioni proprietarie, e al tempo stesso fornendo loro i dati e gli strumenti di cui hanno bisogno per far crescere il loro business.

Per ulteriori informazioni su come aiutiamo i nostri partner di vendita ad avere successo, leggete questo post di Amazon Business.