Amazon accelera gli investimenti in energie rinnovabili per contribuire a realizzare il Climate Pledge, il nostro impegno a raggiungere zero emissioni nette di CO2 entro il 2040.

Ad oggi siamo i più grandi acquirenti aziendali di energia rinnovabile nel mondo e in Europa, con una capacità produttiva di 8,5 GW e 206 progetti attivi. Proprio tra questi si inseriscono i primi due parchi fotovoltaici in Italia, che rappresentano una pietra miliare per il nostro percorso. I due impianti agro-fotovoltaici sono due progetti innovativi che coniugano energia pulita e coltivazioni agricole, e saranno realizzati da ENGIE, gruppo energetico mondiale impegnato nella transizione verso un'economia carbon neutral, a Paternò (CT) e Mazara del Vallo (TP). Avranno nel complesso una capacità produttiva di 104MW Peak (83MW di emissione di cui 66MW destinata Amazon). L’energia prodotta verrà destinata per l’80% ad Amazon e per il 20% verrà immessa sul mercato contribuendo al fabbisogno energetico di circa 20.000 utenze domestiche.

L’accordo siglato con ENGIE permetterà di produrre energia rinnovabile per alimentare le nostre sedi in Italia e contribuirà al raggiungimento dell’obiettivo di alimentare il 100% delle nostre attività con energia pulita entro il 2025. Il progetto permetterà inoltre di risparmiare all’ambiente ogni anno oltre 62.000 ton di CO2, l’equivalente raggiungibile piantumando oltre 3,1 milioni di alberi.