Uno dei motivi per cui riusciamo a offrire ai clienti un’esperienza straordinaria è che Amazon riunisce in un solo negozio sia la nostra attività di vendita diretta al dettaglio sia quella dei nostri partner di vendita. La presenza di numerosi partner di vendita in un solo store fa sì che i clienti possano accedere a una più ampia gamma di prodotti tra cui scegliere, godere di un miglior rapporto qualità-prezzo grazie alla sana competizione che si instaura e confrontare facilmente offerte e prezzi disponibili in relazione a uno stesso prodotto.

In definitiva, la nostra attività si basa sul successo del negozio Amazon nel suo insieme, il che significa che anche le piccole imprese che vendono nel nostro store hanno successo. La scelta di un cliente di acquistare direttamente da Amazon o da un partner di vendita contribuisce a tale successo, a condizione che abbia scelto di acquistare dal negozio Amazon. Questo modello beneficia i clienti, i partner di vendita e Amazon; è una situazione vantaggiosa per tutte le parti coinvolte.

Grazie alle innovazioni e agli investimenti realizzati da più di 15 anni, le piccole e medie imprese presenti su Amazon stanno crescendo. I partner di vendita stanno crescendo a una velocità doppia rispetto alle vendite al dettaglio di Amazon. In media, la loro vendita è più redditizia per la nostra attività rispetto a una vendita al dettaglio di Amazon. Quindi, assicurarsi che i partner di vendita dispongano degli strumenti di cui hanno bisogno per avere successo ha senso: avvantaggia i nostri clienti e rende il negozio più efficace.


Oltre 185.000 piccole e medie imprese vendono i propri prodotti nei negozi Amazon in Europa e ad oggi hanno creato oltre 550.000 posti di lavoro per sostenere le loro attività online con Amazon

Il mercato globale della vendita al dettaglio è molto frammentato e variegato, data la presenza di catene internazionali, rivenditori locali e regionali, negozi fisici e online che offrono agli acquirenti possibilità di scelta, quali che siano i prodotti che cercano. Ciò comprende persone che vivono in zone rurali e comunità isolate, a chilometri di distanza dal primo negozio fisico: queste persone oggi hanno a disposizione una gamma di scelta molto più ampia che in passato. In un contesto così competitivo, i rivenditori devono fare molti sforzi per conquistare gli stessi clienti, online così come offline, per esempio garantendo la disponibilità dei prodotti che la gente desidera. Ecco perché è così importante per noi fare in modo di colmare le lacune esistenti nella selezione di prodotti in vendita nello store di Amazon – a prescindere dal fatto che siano colmate direttamente da Amazon o dai partner di vendita.

Così come i clienti possono scegliere di fare acquisti altrove, siamo consapevoli che anche i venditori possono vendere i loro prodotti altrove, e a volte lo fanno. Sebbene Amazon sia stata una delle prime aziende ad aprire le porte del suo store ai venditori terzi, il suo è solo uno degli store ibridi di questo tipo, ed è per questo che Amazon deve innovare costantemente per conto dei suoi partner di vendita.

Questi ultimi ora hanno decine di possibilità tra cui scegliere per vendere i loro prodotti ed è per questo che dobbiamo lavorare continuamente per continuare a migliorare l'esperienza di vendita tramite Amazon. In Europa lavoriamo con oltre 900.000 partner indipendenti, compresi venditori terzi, sviluppatori, creatori di contenuti, autori e imprese di consegna. Solo nel 2020 abbiamo speso all’incirca 2,8 miliardi di euro in logistica, strumenti, servizi, programmi e personale dipendente per aiutare le piccole e medie imprese che vendono su Amazon ad avere successo.

Una parte di tali investimenti serve a garantire che i partner di vendita abbiano tutti i dati di cui hanno bisogno per far crescere il loro business su Amazon. Abbiamo anche introdotto più di 250 nuovi strumenti per i partner di vendita, che hanno contribuito in modo significativo al loro successo e li hanno aiutati a ottimizzare le vendite. Comprendono strumenti di reportistica e analisi come “Manager Account” per le campagne pubblicitarie, le dashboard sulla “Qualità delle offerte” e “Account Health” ovvero lo “Stato di Salute” dell’account.

Il successo condiviso dello store di Amazon è basato sul fatto che i clienti abbiano la facoltà di scegliere fra un maggior numero di prodotti offerti a prezzi più competitivi da un maggior numero di venditori.

Il nostro sito ha consentito a circa 185.000 imprese europee di vendere tramite il nostro store, mettendole in condizione di generare decine di miliardi di euro di fatturato all’anno e di creare oltre mezzo milione di posti di lavoro. Ci stiamo adoperando per continuare a crescere e a incrementare il numero dei partner di vendita, con tutti i benefici associati per i nostri clienti, e per assicurarci che il successo riscosso dai partner di vendita negli ultimi due decenni continui anche in quello in corso.

Clicca sul link per leggere ulteriori informazioni sui nostri investimenti in Europa.